Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Stellantis Communications e resta aggiornato su tutte le novità.

15 feb 2019

That’s amore: a San Valentino, Antonio aiuta Kimi e aggiunge l’ultimo pezzo del puzzle in occasione dello shakedown di Alfa Romeo Racing a Fiorano

C'era amore nell'aria oggi, quando il team Alfa Romeo Racing si è riunito al circuito di Fiorano nel giorno di San Valentino per vedere la vettura 2019 in azione per la prima volta.

That’s amore: a San Valentino, Antonio aiuta Kimi e aggiunge l’ultimo pezzo del puzzle in occasione dello shakedown di Alfa Romeo Racing a Fiorano

 

C'era amore nell'aria a San Valentino, quando il team Alfa Romeo Racing si è riunito al circuito di Fiorano per vedere in azione per la prima volta la monoposto 2019. Mentre Kimi Räikkönen era impegnato a preparare la vettura con una speciale livrea "d'amore" per la sessione di test, il suo compagno di squadra Antonio Giovinazzi si è recato in aeroporto per recuperare l'ultimo componente necessario per assemblarla e scendere in pista. In preparazione dei prossimi test di Barcellona, il team ha completato un totale 33 giri restando entro un limite di 100 chilometri. Alfa Romeo Racing svelerà la vettura e la livrea del 2019 lunedì 18 febbraio sul circuito di Barcellona-Catalunya alle 8.20 (CET).

 

Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing e Amministratore delegato Sauber Motorsport AG:
"È stata una giornata positiva, qui a Fiorano. Abbiamo corso con l'auto 2019 per la prima volta e abbiamo potuto valutare i progressi compiuti nello sviluppo in vista dei primi test a Barcellona, la prossima settimana. Tutto il team sta lavorando sodo per iniziare la stagione con i migliori presupposti possibili. I nostri piloti e il nostro team sono molto motivati e non vediamo l'ora di partecipare al campionato e ottenere grandi risultati".

 

Simone Resta, Direttore tecnico Alfa Romeo Racing:
"Dopo un lungo inverno, siamo felici di essere scesi in pista con la nuova auto per la prima volta. Il lavoro di oggi si è concentrato su controlli aerodinamici, del set-up e del raffreddamento. Abbiamo corso per un totale di 33 giri e utilizzeremo i dati per stabilire come i nuovi regolamenti influenzeranno il comportamento della nostra vettura. Le prossime due settimane che trascorreremo a Barcellona saranno impegnative e saranno dedicate a testare l'affidabilità e le prestazioni del nuovo modello".

 

Kimi Räikkönen (auto numero 7):
"La sessione in pista è stata ottima. La vettura mi ha dato sensazioni positive e sono riuscito a farmi una prima impressione del mezzo con cui correremo in questa stagione. Lavoreremo sugli ultimi dettagli e ci recheremo a Barcellona per due settimane di test. Non vedo l'ora di conoscere meglio questa vettura".

 

Torino, 15 febbraio 2019

 

Media contact Alfa Romeo:
Davide D'Amico
davide.damico1@fcagroup.com

+39 3357715011

 

Media contact Alfa Romeo Racing:
Thomas Hofmann
Thomas.Hofmann@sauber-group.com
 +41 79 309 14 40

 

Il marchio Alfa Romeo:
Dalla sua fondazione nel 1910 a Milano, Alfa Romeo ha progettato e realizzato alcune delle vetture più eleganti ed esclusive della storia dell'automobilismo. Questa tradizione vive ancora oggi grazie all'approccio unico e innovativo che Alfa Romeo continua ad adottare nella progettazione di automobili.
In ogni Alfa Romeo tecnologia e passione convergono a creare un'autentica opera d'arte: ogni dettaglio è essenziale, il design è la perfetta armonia tra bellezza e funzione, tra meccanica ed emozione. Dare nuova vita allo spirito Alfa Romeo ed esaltarne il fascino internazionale è stato uno degli obiettivi prioritari del Gruppo FCA. Seguendo una strategia precisa e ben delineata, il marchio sta scrivendo un nuovo capitolo di una storia che dura da oltre un secolo e ha davanti a sé una straordinaria opportunità per realizzare appieno il suo potenziale. Oggi Alfa Romeo è un'autentica vetrina delle migliori risorse, talenti e competenze tecniche del Gruppo. Prima con Giulia, e più recentemente con Stelvio, Alfa Romeo ha creato due modelli che catturano appieno lo spirito originale e il carattere distintivo del marchio. Questi modelli sono l'espressione tangibile di quella che è "La meccanica delle emozioni"e l'esempio perfetto di ciò che ci si aspetta da un marchio tanto prestigioso. Alfa Romeo sta conquistando i cuori di una nuova generazione e si sta riprendendo il posto che le spetta di diritto come uno dei marchi premium più desiderati al mondo. È nuovamente uno dei simboli più rappresentativi dell'ingegneria e dello stile italiani, un'icona dell'eccellenza tecnica e dello spirito creativo del nostro paese. Dopo oltre 30 anni di assenza dalla Formula 1, nel 2018 il marchio ha annunciato il suo ritorno allo sport come Title Sponsor del team Sauber F1.

 

Il Gruppo Sauber:

Il Gruppo Sauber è composto da tre realtà: Sauber Motorsport AG, che gestisce il team di Formula 1; Sauber Engineering AG, focalizzata sullo sviluppo di prototipi e sulla produzione di additivi, e Sauber Aerodynamik AG, che effettua prove su scala reale e su modelli nell'avveniristica galleria del vento del suo stabilimento, innovando il settore dell'aerodinamica. Queste aziende collaborano strettamente nel quartier generale di Hinwil, in Svizzera, per applicare a tutti i progetti interni ed esterni il know-how degli oltre 450 dipendenti.
Fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1970, la passione per le corse è stata al cuore di Sauber. Da oltre 45 anni, questa innovativa azienda svizzera definisce gli standard di progettazione, sviluppo e costruzione delle auto da corsa per campionati come la Formula 1, il DTM e il WEC. Dopo il suo debutto in Formula 1 nel 1993, la Sauber Motorsport AG ha creato una dei pochi team tradizionali privati in questo sport. Dopo 25 anni di competizioni nella Formula 1, nel 2018 l'azienda ha avviato una collaborazione a lungo termine con il Title Sponsor Alfa Romeo, partecipando al campionato 2019 con il team Alfa Romeo Racing.

 

 

Altri contenuti

Iscriviti alla Newsletter.

ISCRIVITI ORA